Come realizzare un impianto d'irrigazione automatico efficiente e smart con programmatore a batteria Bluetooth

person Pubblicato da: Paolo Irrifarma list In: Irrigazione Sopra: comment Commento: 0 favorite Colpire: 124

Creare un impianto d'irrigazione automatico efficiente e smart non è mai stato così semplice grazie a Solem BL ip 4, il programmatore Bluetooth a 4 zone che rivoluziona la gestione dell'irrigazione del tuo giardino. In questo articolo, ti guideremo passo passo nella realizzazione di un impianto completo. Discuteremo dell'importanza di integrare un press control per l'automatismo, l'utilizzo di un filtro a dischi per la pulizia dell'acqua e l'aggiornamento da programmatori a singola zona a programmatori a 4 zone con comando Bluetooth, come il Solem BL IP 4, per una gestione remota e precisa dell'irrigazione. L'articolo illustrerà i vantaggi di queste tecnologie e fornirà consigli pratici per implementarle con successo nel proprio giardino.

Modernizzare il Tuo Giardino: Creare un Impianto d'Irrigazione Automatico con Tecnologie Avanzate

Negli ultimi anni, la tecnologia ha reso possibile automatizzare molte attività quotidiane, incluso l'irrigazione del giardino. In questo articolo, esploreremo come creare un impianto d'irrigazione automatico avanzato utilizzando un press control, un filtro per evitare otturazioni e problemi fastidiosi all'impianto, le elettrovalvole e un programmatore a batteria a 4 zone con comando Bluetooth.

Trasforma il tuo giardino in un'oasi di relax con un impianto di irrigazione intelligente!

Dì addio alle seccature dell'irrigazione e goditi un giardino sempre verde e rigoglioso, senza sforzo!

Immagina di tornare a casa dopo una lunga giornata e di immergerti nel tuo giardino, circondato da piante fiorite e da un prato verde smeraldo, senza dover nemmeno pensare ad annaffiare. Questo è il sogno che diventa realtà con un impianto di irrigazione intelligente!

Ecco tutti i vantaggi:

Basta con:

Trasportare pesanti annaffiatoi.

Perdere tempo ad annaffiare manualmente.

Dimenticarsi di innaffiare e ritrovarsi con piante appassite.

Preoccuparsi per la siccità e lo stress idrico delle piante.

Con un impianto di irrigazione intelligente potrai:

Risparmiare tempo e fatica.

Avere un giardino sempre perfetto, anche in tua assenza.

Garantire alle tue piante la giusta quantità di acqua, in base alle loro esigenze.

Promuovere una crescita sana e rigogliosa.

Ridurre i consumi di acqua.

Continua a leggere per scoprire come puoi trasformare il tuo giardino in un'oasi di relax con un impianto di irrigazione intelligente!

In pochi e semplici passaggi, potrai:

Personalizzare l'impianto in base alle tue esigenze.

Scegliere tra diverse soluzioni per soddisfare ogni budget.

Goderti un giardino da sogno, senza stress e senza fatica!

Trasforma il tuo giardino nel paradiso che hai sempre desiderato!

impianto d' irrigazione automatico

Di seguito gli step da seguire!

Cosa ti serve:

  • Press control: un dispositivo che attiva automaticamente il flusso d'acqua quando la pressione nel sistema è sufficiente, garantendo un funzionamento ottimale.

  • Bocchettone in PVC: per un facile smontaggio in caso di ispezione o malfunzionamento.

  • Valvola PVC: principale, per la chiusura dell'impianto nel caso di pulizia del filtro, o di altre parti dell'impianto.
  • Filtro a dischi: un elemento essenziale per proteggere l'impianto da impurità e detriti, garantendo una lunga durata nel tempo.
  • Manifold: per creare le derivazioni per le zone d'irrigazione necessarie.
  • Nipples, calotte, maggiorazioni per il collegamento tra vari componenti.
  • Elettrovalvole: 4 elettrovalvole compatibili con il programmatore Solem BL ip 4, per gestire indipendentemente le 4 zone del tuo giardino.
  • Riduttore di pressione: nel caso in cui avete zone che lavorano a bassa pressione, tipo: gocciolatori, manichette d'irrigazione e ale gocciolanti.
  • Raccordi a compressione: per un facile e sicuro montaggio per collegare l'impianto alla tubazione.
  • Teflon: per creare guarnizioni sulle varie filettature ed evitare perdite di acqua.
  • Programmatore a batteria Solem BL ip 4: il cuore del tuo impianto, dotato di tecnologia Bluetooth per il controllo remoto tramite smartphone.
  • Tubazioni e accessori: per il completamento dell'impianto.

Passaggi per la realizzazione:

1. Progettazione e schema dell'impianto:

  • Definisci le zone da irrigare: dividi il tuo giardino in zone con esigenze di irrigazione differenti (es: prato, aiuole, siepi).
  • Questo passaggio ti permetterà di capire la grandezza del manifold che ti occorre, quante elettrovalvole dovrai gestire e di conseguenza il programmatore quante zone dovrà avere.
  • Nel caso in cui è l'impianto è preesistente e va solo modernizzato conta le tubazioni o i programmatori ad 1 zona che hai e compra un programmatore in base al conteggio.
  • Decidi dove vorrei installare i prodotti: se vorrai creare un impianto a parete, oppure interrato, in base a queste scelte necessiti di raccordi differenti.
  • Calcola la portata idrica necessaria*: in base alle dimensioni delle zone e al tipo di vegetazione, determina la portata idrica richiesta per ogni zona, questo ti permetterà di sapere le dimensioni delle tubazioni.
  • *Nota bene: questo passaggio va fatto solo nel caso in cui l'impianto d'irrigazione non esiste, quindi necessiti di sapere le dimensioni dei raccordi di uscita dopo le elettrovalvole.

2. Addio complicazioni, benvenuto controllo totale, Installazione del press control:

  • Questo dispositivo è il cuore dell'impianto, poichè avvia automaticamente l'elettropompa quando c'è una richiesta d'acqua, garantendo una pressione costante per rubinetti e irrigazione.
  • Individua il punto di ingresso della rete idrica nell'impianto.
  • Installa il press control sulla tubazione principale, collega il Press Control al tuo quadro di comando dell'elettropompa e goditi un sistema di automazione efficiente e immediato. Seguite sempre le istruzioni del produttore.
  • Successivamente Collega il press control sulla tubazione tramite un bocchettone e una valvola a sfera di qualità.
  • Il bocchettone vi servirà in futuro per un facile smontaggio, per un eventuale ispezione, rimozione o sostituzione.
  • La valvola vi servirà per la pulizia del filtro e per qualsiasi manutenzione all'impianto. Senza, avrete il press control che avvierà la pompa creandovi non pochi problemi di manutenzione.

qui sotto alcuni esempi di presscontrol.

Presscontrol Watertech da 1" con riarmo automatico

presscontrol Watertech 1 pollice

Presscontrol Coelbo optiplus da 1" 1/4 con riarmo automatico

Presscontrol a passaggio maggiorato Coelbo optiplus

3. Installazione del filtro a dischi:

  • Posiziona il filtro a dischi sulla tubazione principale, a valle del press control e la valvola, ma a monte dell'impianto d'irrigazione.
  • Assicurati di installare il filtro nel verso corretto, seguendo la freccia presente sul corpo del filtro.
  • In questo articolo abbiamo menzionato il filtro a dischi, in quanto il nostro impianto preso in esame ha anche zone a goccia, fatte da ale gocciolanti e irrigatori a bottone per piante da frutto. Nel caso in cui il vostro impianto presenti solo zone d'irrigazione con i soli Pop up, potete scegliere tranquillamente un filtro a rete.

Scegli il filtro giusto e proteggi il tuo investimento!

Ecco degli esempi di filtro:

Filtro a dischi inclinato da 1" Arag

Filtro a dischi inclinato Arag 1 pollice

Filtro a rete in linea da 1" Arag

Filtro a rete 1 pollice Arag

4. Installazione del manifold:

  • Collegate il manifold direttamente al filtro.
  • Passate a collegare la calotta alla sua estremità per chiudere il passaggio dell'acqua
  • Nota bene, tra il filtro e il manifold potete decidere di collegare una master valvola, che verrà gestita dal programmatore ( assicurarsi che il programmatore scelto abbia questa funzione ).
  • Alle uscite del manifold potete decidere di installare altre valvole a sfera, sempre per una manutenzione futura in caso di guasti dell'elettrovalvola o dell'impianto d'irrigazione.

qui sotto un esempio di manifold a 2 / 3 e 4 vie:

Manifold irritec collettore per elettrovalvole irrigazione

5. Installazione delle elettrovalvole:

  • Posiziona le elettrovalvole nelle zone stabilite nello schema, collegandole alle rispettive uscite del manifold.
  • Collega in uscita un riduttore di pressione se previsto.
  • Ora passa a collegare i raccordi a compressione per agganciare le tubazioni all'impianto appena creato.
  • Anche qui, fate sempre attenzione alle frecce che trovate sul corpo dell'elettrovalvola.
  • Collega le elettrovalvole al programmatore Solem BL ip 4 tramite cavi elettrici.
  • Controlla che tutti i collegamenti siano ben fissati e privi di perdite.
  • Se hai scelto le nostre elettrovalvole EZ-Flo plus, sull'elettrovalvola avrai a disposizione un comando Manuale di apertura e chiusura, questo ti permette di testare l'impianto se presenta perdite ancora prima di installare il programmatore, questo ti permetterà di controllare nell'immediato e potrai intervenire senza dover tornare in un secondo momento.

Goditi il tuo giardino perfettamente irrigato con le tue nuove elettrovalvole!

Ecco le nostre elettrovalvole

Elettrovalvola F/F 1" toro EZ-Flo- plus 9V

elettrovalvola Toro Ez-flo-plus 1 pollice F/F

Elettrovalvola Toro 9v per irrigazione giardino V-Space 1" F/F

Elettrovalvola Toro 9v per irrigazione giardino V-Space 1" F/F

5. Installazione del programmatore Solem BL ip 4:

  • Scegli una posizione riparata e facilmente accessibile per il programmatore.
  • Fissa il programmatore alla parete o su un supporto adeguato.
  • Aggungi la batteria da 9V all'interno del programmatore, oppure collegalo alla rete elettrica se avete comprato un programmatore a 220V.

Centralina irrigazione a batteria Bl ip Solem

6. Configurazione del programmatore Solem BL ip 4:

  • Scarica l'app gratuita Solem sul tuo smartphone.
  • Attiva il Bluetooth sullo smartphone e connetti al programmatore Solem BL ip 4.
  • Segui le istruzioni nell'app per configurare il programmatore:
    • Imposta i nomi e le caratteristiche di ogni zona (tipo di vegetazione, superficie, ecc.).
    • Definisci i programmi di irrigazione per ogni zona, specificando giorni, orari, durata e frequenza dell'irrigazione.
    • Personalizza le impostazioni avanzate, come la regolazione della pioggia e l'attivazione manuale.
  • Se la programmazione ti spaventa o hai l'impressione che è complicato ( ti garantisco che non lo è ), a breve faremo un video su questo programmatore, e ti spiegheremo tutte le sue funzioni nel dettaglio.

Addio caos, benvenuto controllo totale!

7. Test e collaudo dell'impianto:

  • Apri manualmente le elettrovalvole per verificare il flusso d'acqua in ogni zona.
  • Avvia manualmente un ciclo di irrigazione dal programmatore per controllare la corretta distribuzione dell'acqua.
  • Monitora il funzionamento dell'impianto nei giorni successivi, effettuando eventuali regolazioni sui programmi di irrigazione se necessario.

Vantaggi e Benefici di un impianto d'irrigazione automatico con Solem BL ip 4:

Dite addio ai vecchi programmatori e scoprite i vantaggi del futuro dell'irrigazione:
  • Irrigazione efficiente e personalizzata: ottimizza il consumo di acqua e adatta l'irrigazione alle esigenze specifiche di ogni zona del tuo giardino.
  • Controllo smart: gestisci l'impianto comodamente dal tuo smartphone tramite Bluetooth.
  • Gestite fino a 4 zone indipendenti con un solo dispositivo, personalizzando tempi e quantità di acqua per ogni area verde.
  • Controllate tutto con un'app user-friendly che vi permette di programmare l'irrigazione da remoto.
  • Massima flessibilità e praticità: scegliete se irrigare manualmente o impostare programmi automatici personalizzati, in base alle esigenze delle vostre piante e del clima.
  • Risparmio idrico: innaffiare solo quando e quanto necessario significa un consumo d'acqua ottimizzato e un minore impatto ambientale.
  • Giardino più sano e bello: grazie a un'irrigazione precisa e personalizzata, le vostre piante riceveranno l'acqua di cui hanno bisogno per crescere rigogliose e fiorire in tutto il loro splendore.
  • Più tempo per voi: dimenticatevi di dover regolare manualmente i programmatori, godetevi il vostro giardino senza pensieri e lasciate che la tecnologia si occupi del resto.

Con queste semplici istruzioni, il montaggio del tuo impianto sarà un gioco da ragazzi!

Adesso non resta che rilassarti e goderti il tuo giardino perfettamente irrigato e automatizzato!

Non perdere l'occasione di modernizzare e migliorare il tuo giardino! Contattaci subito per una consulenza gratuita e un preventivo personalizzato.

Se hai ancora dubbi o domande, nessun problema, Puoi:

https://youtu.be/8Zo6iG6nXSc
Consenso cookie